Un premio dalla Regione per il nuovo Protocollo Informatico del comune di Altopascio

da
Advertising

Guerra alla burocrazia. La dichiara il comune di Altopascio che ha conseguito un prestigioso premio dalla Regione Toscana per la qualità del protocollo informatico dell’ente. A ritirarlo i dipendenti Adolfo Bontà e Emiliano Menchetti, realizzatori del progetto che si chiama “Interpro” e per aver contribuito a far entrare la dematerializzazione come processo operativo. “Questo riconoscimento – commenta il sindaco Marchetti – premia la voglia di innovare, semplificando la vita dei cittadini e delle attività produttive, realizzando anche un sensibile risparmio in termini ambientali e economici”. Nel dettaglio il sistema di protocollo interoperabile crea un sistema fra gli uffici di protocollo degli Enti aderenti (EDD) permettendo la comunicazione tra quasi 200 amministrazioni toscane aderenti. Molto soddisfatto del premio anche l’assessore all’innovazione Fabio Orlandi “ Ok la gestione in formato digitale delle comunicazioni con ricevute di ritorno elettroniche e possibilità di ricerca e consultazione, la possibilità per i cittadini ed imprese di interagire direttamente con l’ufficio. Tutto questo senza dimenticare gli obbiettivi secondari di abbattimento di costi, perché non ci sono più raccomandate e sono drasticamente ridotti i costi gestionali del cartaceo. I fascicoli diventano digitali e con le memorie possiamo archiviare migliaia di pagine senza occupare spazio fisico”.

Massimo Stefanini

Advertising