Presentata l’edizione 2010 di Cioccotau

da
Advertising

23 mini casine di legno, stile Hansel e Grethel, visto l’argomento, per neutralizzare eventuali bizze di Giovepluvio e di…Eolo. Si potrà degustare il cibo degli dei al riparo anche da pioggia e vento sabato 27 (inizio ore 10) e domenica 28 febbraio ad Altopascio, per la terza edizione di “Cioccotau”. L’iniziativa, a cura del comune e del Centro Commerciale Naturale a ingresso libero, è stata presentata durante una conferenza stampa dal sindaco Maurizio Marchetti e dall’assessore alle attività produttive Francesco Fagni. Queste strutture di 16 metri quadrati (a costo zero per l’ente pubblico, l’onere dell’affitto sarà ammortizzato dalla quota pagata dagli espositori, 23 provenienti da tutta Italia), verranno disposte in corso Cavour, dall’angolo con il palazzo municipale e fino a piazza Tripoli, consentiranno al visitatore di assaggiare oppure acquistare la cioccolata in tutta tranquillità.

“E’ una manifestazione che ha riscosso sempre molto successo – ha commentato il sindaco Marchetti – e che ha dato impulso e visibilità al commercio locale ma anche alla nostra cittadina. Dopo Pasqua avremo anche la kermesse del florovivaismo “Francigena in fiore”, nei giorni 8 e 9 maggio invece la festa del pane. Confermata, probabilmente a luglio, anche la “Notte bianca” e magari la festa della birra”. Fagni è entrato nel dettaglio logistico ed organizzativo: “Si consolida il rapporto con CCN, arriverà gente e ciò creerà indotto per tutte le attività produttive, in questa terza edizione abbiamo la novità di queste piccole casine con possibile degustazione sia esterna che interna. Ci auguriamo che le condizioni meteo siano comunque favorevoli”. Ci sarà anche un gruppo musicale ad allietare la giornata di domenica. 

Advertising