A Luglio Altopascio potrebbe superare i 15 mila abitanti: erano 9 mila nel 1994.

da
Advertising

Meno 161. Ormai ad Altopascio è partito il count down per la soglia dei 15 mila abitanti. I residenti sono attualmente (i nostri dati sono aggiornati al 2 aprile) 14.839, 7350 maschi e 7489 femmine, contro i 14.777 del 31 dicembre 2009. Nel primo trimestre del nuovo anno, cifre alla mano, l’aumento della popolazione è stato di 62 unità. Con questo trend è prevedibile che alla fine di questo secondo trimestre, a fine giugno o all’inizio di luglio, la fatidica quota 15 mila verrà superata. L’evento potrebbe concretizzarsi ufficialmente proprio in corrispondenza dei festeggiamenti delle feste patronali, le più sentite nella cittadina del Tau. Perché è così importante la consistenza demografica suddetta? Semplice. Il comune passa ad una nuova categoria, persino il consiglio comunale dovrebbe variare il numero dei suoi componenti. Qui però sorge un dubbio: nel 2011, quando scatteranno le consultazioni amministrative locali, alle urne si andrà con le nuove regole o no, visto che il parametro base è l’ultimo censimento (a cadenza decennale) e quello del 2011 probabilmente non sarà terminato all’epoca delle votazioni? E’ possibile che ci si regoli ancora sul censimento 2001. Una curiosità: visto l’elevato flusso di stranieri, costante, alcuni emigrano, altri vengono cancellati; a marzo gli iscritti sono stati 88 tra gli “strangers” ma anche 76 depennati, secondo i dati dell’ufficio Anagrafe altopascese. Sempre nel mese che ci ha appena lasciato, negativo il saldo tra i nati (11) e i deceduti (18). Sempre in tema di stranieri, come al solito la comunità più numerosa è quella degli albanesi, seguiti dai popoli maghrebini (Marocco in primis, poi la Tunisia) mentre stanno rimontando i rumeni, ovviamente grazie al loro ingresso nella Comunità Europea. Com’è distribuita la popolazione? Nel capoluogo vivono in 6940 (via Firenze la più abitata con 687 persone, battuta anche la Romea), a Spianate 3497, a Badia 2515 e 1885 a Marginone.

Advertising