Marchetti su argini del torrente Pescia: “Serve maggiore manutenzione”

da
Advertising

“Necessità della verifica sul posto delle condizioni degli argini, magari per intervenire durante il periodo estivo”. E’ quanto annuncia il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti, in merito allo stato di salute del torrente Pescia di Collodi, che negli anni 1999 e 2000 provocò due tremende alluvioni ad Altopascio. Un sopralluogo con i tecnici, alla luce di quanto accaduto in un movimentato consiglio a Palazzo Ducale giovedì scorso. Marchetti, consigliere provinciale di minoranza (PdL) aveva presentato un’interrogazione sulla mancata ratifica della convenzione sulla manutenzione tra Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio e Provincia di Lucca, a differenza di quanto fatto da quella di Pistoia e lamentando scarso coordinamento tra gli enti. “Mi ha risposto l’assessore Simonetti, il quale ha parlato di opere fatte dal consorzio che la Provincia di Lucca giudica addirittura inopportune – commenta Marchetti – e a quel punto mi sono dichiarato “drammaticamente insoddisfatto della risposta”, rinunciando alla prevenzione per questo corso d’acqua, si assume fino da oggi ogni responsabilità per il futuro”.

Massimo Stefanini

Advertising