Montecarlo, Michi: “Per la terza sezione della prima classe alla primaria confido ancora nell’amministrazione comunale”

da
Advertising

Sotto il profilo tecnico non ci sarebbe nessun stravolgimento per accogliere la terza sezione per la prima classe della scuola primaria di Montecarlo. Lo afferma il capogruppo dell’opposizione Silvio Michi il quale è ancora fiducioso che l’amministrazione civica farà tutto quanto in suo potere per agevolare la richiesta dei genitori presso le autorità scolastiche, in base anche agli impegni assunti in consiglio lo scorso 22 marzo dall’esponente della maggioranza Ugo Lunardi. “Gli aspetti tecnici e demografici con cui era stato inizialmente negato il supporto a tale richiesta, infatti, sono stati oggetto di ripetuti chiarimenti tra delegazioni dei genitori e tecnici del comune – commenta Michi – e sembra delinearsi con evidenza che nessun stravolgimento sarebbe comportato dalla presenza di un’eventuale classe aggiuntiva che consentirebbe alla scuola di accogliere quei bambini cui era stata rifiutata l’iscrizione, senza creare un pericoloso precedente che potrebbe preludere ad un ridimensionamento del servizio scolastico nel nostro comune, anche alla luce degli interventi di potenziamento dello stesso intrapresi da comuni limitrofi. Resto pertanto in fiduciosa attesa – conclude Michi – di una risposta concreta e tempestiva da parte dell’amministrazione, tale da non rendere inutile il confronto e gli accertamenti fin qui compiuti, data l’imminente definizione degli organici scolastici”.

M.S.

Advertising