Accordo sindacati e comuni di Altopascio e di Montecarlo sui tributi locali

da
Advertising

 Accordo siglato tra i sindacati dei pensionati (Spi Cgil, FnpCisl, UilpUil) e le amministrazioni comunali di Altopascio e Montecarlo. Vediamone i punti salienti. Per la cittadina del Tau, come da noi anticipato, aumento a 14 mila euro di reddito l’esenzione per l’addizionale Irpef, aumento del 4 per cento della spesa sociale e nessun aumento di tasse, tariffe e tributi, agevolazioni agli over 65 e alle famiglie disagiate in merito alla Tarsu, contributi in conto affitto e misure a favore di disoccupati e cassintegrati. Stesso discorso per Montecarlo, dove l’esenzione per l’addizionale Irpef sale fino a 15 mila euro, aumento della spesa sociale del 2 per cento, blocco delle tasse locali, misure per arginare la crisi economica e benefici in base al reddito per anziani e nuclei familiari in difficoltà per l’applicazione della Tia, la tariffa di igiene ambientale che da alcuni anni è in vigore a Montecarlo.

Massimo Stefanini

Advertising