Marchetti: “La Provincia si è dimenticata della circonvallazione di Altopascio”

da
Advertising

E’ già la seconda volta in pochi giorni che la Provincia di Lucca enfatizza le riunioni e i sopralluoghi relativi alla nuova viabilità, i cosiddetti nuovi assi viari. Purtroppo, nonostante l’ottimismo che viene come al solito dispensato, mi sembra che ci siano ancora molti problemi in quanto alla definizione dei tracciati . In questo senso l’assenza dei tecnici del comune di Capannori a riunioni e sopralluoghi è molto preoccupante.

Di sicuro quello che non mi torna e che voglio sottolineare, annunciando che comunque mi muoverò in tutte le sedi opportune per tutelare gli interessi di Altopascio e della Piana, è che mai una volta è stato citato il famoso terzo lotto della circonvallazione di Altopascio, parte integrante dell’asse viario est-ovest e costituito, secondo un accordo con il comune di Porcari, dalla famosa via di Lucia. Tutto questo è scritto nero su bianco a pagina 7 dell’accordo firmato il 6 Marzo 2008 da diversi soggetti e chiamato “Documento di intesa sulle infrastrutture necessarie a migliorare il sistema della mobilità della piana di Lucca”.

Bene, di questa prospettiva, ormai chiara a tutti e scritta chiaramente anche nel pluricitato documento di accordo , nessun segno nella comunicazione della provincia, nessun sopralluogo effettuato. Una rimozione totale, come se il problema non esistesse, ma che sarà bene chiarire in modo definitivo.

Se questo silenzio fosse il segnale di una volontà da parte della provincia di eludere il problema, Baccelli sappia che tutto questo provocherà la nostra fortissima reazione. Da sempre crediamo che gli assi viari siano necessari e pensiamo che su questo tema si sia perso anche troppo tempo. Non accetteremo alcun ritardo.

Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio e consigliere provinciale

Nella foto Marchetti e Baccelli sul luogo dei lavori per la circonvallazione

Advertising