Mancata risposta alle interrogazioni entro 30 giorni: Tori scrive al Prefetto

da
Advertising

Il consigliere di minoranza, del gruppo “Rinascita Altopascio”, Matteo Tori ha scritto una lettera al Prefetto per segnalare il ritardo con cui il civico consesso del Tau discute le interrogazioni.”Avevo protocollato il 16 febbraio, il 13 e 20 marzo diverse interpellanze (regolamento urbanistico, cinema, “Photored”, accordo di programma 2006) che non sono state discusse entro i 30 giorni previsti – si legge nella missiva – sia dall’articolo 19, comma 7 dello Statuto, che dall’articolo 30 comma 8 del regolamento del consiglio, oltre che dall’articolo 43 del Testo Unico degli Enti Locali”. Tra l’altro il Prefetto sarà ad Altopascio il 28 aprile mentre il 29, nel consiglio che approverà il bilancio di previsione 2010, il programma triennale delle opere pubbliche e il rendiconto 2009, all’ordine del giorno sono fissate le interrogazioni di Tori, di Sarti del gruppo “Democratici Liberi” (sulla discarica del Cerro), di “Progetto Altopascio” (sulle spese del Luglio altopascese e sui documenti attestanti la situazione reddituale dei consiglieri del 2008).

Massimo Stefanini

Advertising