Inaugurata la sala polivalente di Badia

da
Advertising

Dalla foto si capisce l’importanza dell’evento. Oltre a sindaco e vice (Boni) , c’erano il presidente del consiglio Silvano, assessori (alcuni non si è capito che ci facessero) e consiglieri assortiti. Nell’ambito della Festa della Primavera, l’amministrazione comunale di Altopascio ha organizzato a Badia Pozzeveri una sentita cerimonia, che ha visto una grande partecipazione di cittadini, nonostante l’inclemenza del tempo. Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti ha infatti tagliato , insieme al presidente del Comitato Stefano Belluomini, il nastro alla struttura polivalente che è stata intitolata a Domenico Centoni e della piazza antistante, che porterà il nome di Don Giovanni Della Maggiora, due nominativi che erano emersi durante la riunione pubblica di qualche settimana fa nella frazione e che Marchetti si era impegnato a proporre alla giunta municipale in tempi brevi, come in effetti è avvenuto. “Siamo soddisfatti di avere completato un intervento che porterà grandi benefici alla popolazione di Badia Pozzeveri, alle sue scuole e alle sue associazioni – ha commentato il primo cittadino altopascese -. Si tratta di 500 metri quadri, dei quali 250 della grande sala che si presta ai più svariati utilizzi.Un impegno che ci siamo presi in campagna elettorale nel 2006 e che oggi consegniamo ai cittadini di Badia”.

Insieme alla struttura polivalente l’amministrazione comunale e il comitato dei festeggiamenti di Badia hanno sistemato l’area antistante, una zona a verde a disposizione anche delle scuole della frazione.

La giornata ha visto una serie di iniziative a supporto della cerimonia di inaugurazione, come la presenza di trattori e auto d’epoca, una mostra di pittura e una esposizione di animali da cortile.

Advertising