Una nuova strada

da
Advertising

Con un importante intervento viario, dal costo complessivo che sfiora i 100 mila euro, l’amministrazione comunale di Altopascio snellisce il traffico interno e decongestiona la rete viaria che si affaccia sulla via provinciale Romana, da anni al centro di polemiche per il notevole traffico che è stato misurato essere addirittura superiore alla strada regionale di grande scorrimento Fi-Pi-Li.

L’intervento è stato analizzato durante l’ultima seduta della giunta municipale, che ne ha approvato all’unanimità il progetto esecutivo, realizzato dall’ufficio tecnico comunale e proposto dall’assessore ai lavori pubblici Silvano Boni.

Nel dettaglio si andrà a breve a realizzare un tratto di strada, attualmente esistente solo nelle previsioni del piano regolatore comunale, che collegherà la via Divisione Alpina Julia con la via Torino. Un tratto importante perché offrirà agli abitanti della zona una alternativa alla già congestionata via Romana, rendendo più fluida la circolazione all’interno di questa zona e in generale offrendo anche un ulteriore by-pass alla circolazione insistente sulle principali direttrici in caso di emergenza.

La strada sarà dotata di adeguata illuminazione pubblica, con due marciapiedi realizzati secondo i criteri dell’abbattimento delle barriere architettoniche e la sede stradale avrà una dimensione importante : 10 metri. Per realizzarla il Comune di Altopascio dovrà procedere con degli espropri, secondo quanto previsto dallo strumento urbanistico vigente.

Advertising