Altopascese coinvolto in un furto di cassaforte

da
Advertising

Stavano smurando una cassaforte in una villetta, ma i carabinieri sono arrivati prima che il ‘lavoro’ fosse terminato. Cosi’ due uomini incensurati sono stati arrestati e processati per direttissima: hanno patteggiato una pena di 14 mesi. Il fatto e’ avvenuto ieri intorno alle 20 a Collodi, nel comune di Pescia (Pistoia). Alla centrale dei carabinieri sono giunte alcune telefonate di vicini che sentivano dei forti colpi provenire da una villetta. Sul posto sono giunte diverse pattuglie: i militari hanno circondato la villetta e hanno fatto irruzione, trovando i due, un operaio di Altopascio (Lucca) e un disoccupato di Chiesina Uzzanese (Pistoia), che, armati di di mazza e piccone, stavano smurando la

cassaforte.(ANSA).

Advertising