Siete tutti novelli Kant. La Critica della ragion pura. Sgarbi urla sempre, ma le sue rimostranze sono spesso motivate. Aveva ragione Angelo Giulio Bernardini, un lettore che tempo fa sottolineava che la critica tanto per farla è facile ma inutile. Nei vostri commenti sento parlare del parcheggio dietro la chiesa di Chimenti. Loris, ti apprezzo per i tuoi interventi tanto che ti ho menzionato, ricordi?, tra i più assidui e arguti commentatori. Ma non ti sta bene niente. Il fango? L’erba si può anche seminare. Non sarà Central Park ma prima ricordo che la gente doveva parcheggiare nelle stradine, sul ciglio, dentro il suolificio Asso d’inverno oppure usare la bicicletta per seguire la Santa Messa. Quanto a Jonny. Io sono laureato in scienza della comunicazione, te sicuramente in giurisprudenza perché snoccioli leggi e commi alla grande. Però mi risulta che qualcuno aveva già pronto l’esposto denuncia nei confronti di Marchetti per la storia dei cartelli elettorali. Poi si scopre che ENTRO I 30 o i 45 GIORNI DAI COMIZI ELETTORALI come li chiami te, bisogna rispettare gli spazi. Prima uno i manifesti li può mettere dove vuole. Infine due righe per un certo Carlo secondo il quale io trasformerei le notizie in quanto filo marchettiano. Il giardino di Chimenti è stato definito “polmone verde” dall’assessore ai lavori pubblici Boni e io ho riportato la frase. Certo io sono filo marchettiano, infatti le denunce del comune, del segretario al nostro sito (ne siamo usciti sempre puri come un giglio)  le hai sfangate te, caro Carlo. Purtroppo si sta verificando la stessa ossessione delle elezioni 2006. Ma stavolta non ci sto. Carlo può benissimo rivolgersi ad altri siti, più obiettivi e meno filo marchettiani. 

Massimo Stefanini

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,