Grave il giovane di Camaiore rimasto vittima di una rissa

da
Advertising

A Marina di Pietrasanta, presso il Twinga, un giovane 32 originario di Gombitelli, frazione del comune di Camaiore,  è stato ricoverato nel reparto di animazione a seguito di una brutta rissa. La lite e’ scoppiata dentro il locale, poi, come spesso capita  la rissa e’ divampata all’uscita del locale, quando il giovane si trovava all’esterno. Testimoni hanno raccontato che il  32enne e’ stato picchiato da quattro ragazzi napoletani che pare lavorino in alcuni cantieri edili della piana lucchese; la rissa sarebbe avvenuta intorno alle 4 di notte, quando il locale stava per chiudere. Il giovane, in un primo momento sembrava aver riportato  la frattura del setto nasale, contusioni e commozione cerebrale infatti inizialmente le sue condizioni non sembravano gravi. Poi, pero’, si sono aggravate e si e’ reso necessario il suo ricovero nel reparto di rianimazione dell’ospedale della Versilia, dove e’ stato portato in ambulanza. L’uomo non correrebbe comunque pericolo di vita. La polizia sta cercando di rintracciare i quattro aggressori, che hanno fatto perdere le loro tracce.

 

Advertising