Altopascio- Scampia andata e ritorno con eroina

da
Advertising

Altopascio, Lucca. Uno “strano traffico” di sostanze stupefacenti passava anche da qui. Si conclude qualche ora fa, dopo un lungo periodo di osservazione, una operazione tesa a fermare il traffico di droga.  Pare infatti che alcuni “particolari viaggiatori” , utilizzando l’Eurostar Frecciarossa, trasportassero eroina da spacciare nella lucchesia ed in particolare tra i comuni di Porcari ed Altopascio.  Le indagini dei Carabinieri sono partite proprio dalla nostra stazione ferroviaria, ed è infatti da parecchio tempo che veniva osservato il via vai di cittadini. Qualche tempo fa sono stati tratti in arresto dei giovani incensurati, bloccati tutti presso diverse stazioni. Si tratta di  Francesco Talini,  31 anni, di Borgo a Buggiano  fermato il 22 dicembre presso la stazione di Montecatini Terme, dove era stato trovato in possesso di 50 grammi di eroina divisa in 114 dosi pronte alla vendita,ora detenuto presso il carcere di Pisa, Davide Rugani, 28 anni di Lucca, arrestato il giorno di Capodanno con 59 grammi della stessa sostanza divisi in 61 capsule addosso mentre a casa sua sono stati ritrovati 2,3 grammi di eroina e 29 di hashish. In seguito è stato fermato Andrea Scaglione, 36 anni, operaio di Altopascio, denunciato per detenzione ai fini di spaccio perché portava indosso cinque capsule di eroina.  Qualche ora fa, il giovane Scaglione ha ricevuto un ordine di custodia cautelare ed è stato tradotto presso il carcere di Lucca.

A quanto emerge da fonte ANSA , tutti i giovani qui citati, incensurati, si spostavano usando il ‘Freccia Rossa’ Firenze-Napoli per rifornirsi di eroina nel quartiere di Scampia. La droga dopo essere stata confezionata in capsule veniva smerciata nel territorio.

Advertising