Altopascio srl: l’attenzione si sposta sui vigilini

da
Advertising

Altopascio, Lucca. Si apprende dalla stampa che la Digos abbia focalizzato l’attenzione verso le aree di sosta a pagamento gestite dalla Altopascio srl. A quanto si legge, la Digos avrebbe anche sentito alcuni ausiliari al traffico (forse due) ed anche uno degli amministratori della società in house a cui fa capo il Comune. Non si sa ancora quale sia l’esatto motivo di questa indagine infatti taluni dicono sia la forma societaria altri ancora invece sono disponibili a pensare che qualcosa sia “scattato” in merito alle zone parcheggio e sopratutto alla modalità di scelta dei “vigilini” Nei prossimi giorni la Digos probabilmente relazionerà alla procura della Repubblica sull’attività d’indagine svolta. A quanto emerge, al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati mentre, pare che  le ipotesi di reato potrebbero essere  falso in atto pubblico,  truffa ai danni dello Stato, abuso d’ufficio. Una indagine “pruriginosa” mossa, a quanto pare, da una segnalazione anonima.

Advertising