Lite in famiglia: un contuso

da
Advertising

Altopascio, via delle Pecorelle località Paoletti, qualche giorno fa una “feroce” lite in famiglia ha agitato una delle tante tranquille serate della cittadina lucchese. Il fatto: un marito e una moglie bisticciavano tra loro con ferocia, come talvolta capita tra le coppie, ad un certo punto a placcare la lite interviene lo zio di lei. Per qualche ora sembra che la “pace” sia tornata in famiglia. Ma quando il marito riaccompagna a casa lo zio della moglie, ecco che si riaccende il tutto. La lite continua e dalle parole si passa ai fatti, l’uomo, il marito, 43 enne operaio, al termine della “discussione” riporta un trauma cranico facciale con la frattura dell’orbita dell’occhio sinistro, circa 20 giorni di prognosi.

 

Advertising