Maurizio Marchetti sindaco di Altopascio

Maurizio Marchetti vuole sfidare il Ministro Matteoli

da
Advertising

 

Maurizio Marchetti Sindaco di Altopascio
Maurizio Marchetti Sindaco di Altopascio

ALTOPASCIO – Maurizio Marchetti, dopo il successo elettorale, non ci sta a rimanere dietro le quinte del Pdl lucchese: ”Chi ha sbagliato deve farsi da parte per rilanciare il partito. A dirlo è la logica della politica”. Marchetti parla e non risparmia dalla critica nessun dirigente o collega di partito ”Chi sta lì per la poltrona deve farsi da parte, perchè è una cosa insopportabile. E’ indispensabile azzerare i vertici del Pdl”. Il sindaco di Altopascio cercherà di dare voce agli insoddisfatti del Pdl  e precisa: ”Niente divisioni, io voglio stare nel Pdl, ma no alle riunioni dove tutto sembra andare bene e poi fuori la gente si lamenta, stop con i nomi dei candidati piovuti dall’alto, vanno scelti nel partito”.  E’ un fiume in piena Marchetti e prosegue ” tra un anno si vota per il rinnovo del consiglio comunale di Lucca e  bisogna che qualche cosa cambi, con chi c’è ora – afferma – andremo di sicuro verso un’altra debacle”. Insomma, Marchetti, vuole la “testa” dei vertici provinciali, regionali e nazionali.  Non dimenticandosi nemmeno del ministro Altero Matteoli “Il ministro Matteoli non si fa mai vedere a Lucca. Gli elettori sono delusi”.

Cosa ci riserverà ancora Marchetti nel prossimo futuro? Questa sua rabbia nei confronti di tutti i dirigenti del Pdl da cosa è realmente dettata? Ambizioni personali negate?

Il clima è infuocato e Marchetti determinato ad andare fino in fondo a costo di passare dalla villa di Arcore.

Advertising