Perugia: dimentica il bambino in auto. Trovato morto.

da
Advertising

I genitori in Italia continuano a dimenticare i proprio figli in auto. Sarà forse lo stress? Oggi un bimbo di 11 mesi è morto, pochi giorni fa moriva la piccola Elena. Il fatto: Passignano sul Trasimeno, provincia di Perugia, aveva 11 mesi, sarebbe stato lasciato, a quanto pare, per qualche minuto in auto nei pressi dell’auto, all’ombra. Ma per cause ancora non note il bimbo ha avuto un  un malore.Le indagini sono incorso infatti il tragico accaduto è di qualche ora fa. A quanto si evince da agenzie giornalistiche, il padre è un italiano di 45 anni, avrebbe posteggiato l’auto per recarsi al lavoto infatti l’uomo pare lavori al vicino club velistico. E’ stato un parente che passava di lì casualmente a notare il piccolo ed allertare il 118, subito i soccorsi ma il bambino era già in coma, impossibile qualsiasi rianimazione. I Carabinieri indagano ed i sanitari dicono non si tratti di “qualche minuto”. Sul luogo è giungo anche  il Generale Carlo Corbinelli a capo del comando provinciale dei carabinieri di Perugia che ha detto: “Non abbiamo motivi di ritenere che non si tratti di una tragedia. I genitori sono devastati”. I carabinieri sentiranno ora sia il padre che la madre, una psicologa di origini albanesi, e le prime persone che sono arrivate sul luogo. Pochi giorni fa moriva Elena,una bimba di 22 mesi, morta a Teramo dopo essere stata dimenticata in macchina per alcune ore dal padre, convinto di averla portata all’asilo.

 

 

Advertising