Nazioni Unite: la connessione internet è un diritto inviolabile

Nazioni Unite: connessione internet diritto inviolabile

da
Advertising
Nazioni Unite: la connessione internet è un diritto inviolabile
Nazioni Unite: la connessione internet è un diritto inviolabile

Internet è lo strumento per eccellenza nella nostra vita privata e lavorativa perché permette di rimanere in contatto con la velocità di un clik con il mondo che ci circonda. Rappresenta quindi la nostra finestra sul globo che ci permette di capirlo e affrontarlo. Internet, a differnza di quello che si credeva qualche anno fa, è anche cultura e le informazioni non sono pilotate. O almeno non tutte possono esserlo. Rappresenta quindi la libertà. Libertà di apprendere e libertà di espressione.
Oggi le Nazioni Unite hanno preso ufficialmente posizione dichiarando che la connessione internet è un diritto sacrosanto per ogni cittadino. Un’opportunità che ogni stato deve offrire ai propri cittadini. Ferma condanna questa delle Nazioni Unite contro quei paesi, come  Francia e Regno Unito, che negli ultimi mesi hanno introdotto forti restrizioni camuffando, la decisione, con la scusa di voler tutelare il copyright. Di fatto questi stati stanno bloccando e filtrando moltissimi contenuti web.

Il messaggio delle Nazioni Unite è chiarissimo: “Il blocco o la limitazione di una connessione internet rappresenta la violazione dell’articolo 19 della Convenzione Internazionale sui Diritti Civili e Politici.”

Advertising