Alternativa Democratica chiede strategie anticrisi

da
Advertising

Altopascio, Alla luce dei dati usciti recentemente sulla stampa locale riguardo l’allarme redditi nella Piana di Lucca, Alternativa Democratica, un una nota scrive ”  si profila una chiara e preoccupante situazione rispetto al nostro Comune, che fra i comuni della Piana ottiene il record negativo.” Infatti dal rapporto ufficializzato dal Dipartimento per le Finanze emergono percentuali  ampie di persone sotto la soglia di povertà (16,42%), che in un comune piccolo come Altopascio non possono essere sottovalutate o ignorate.

Alternativa Democratica chiede, dunque,  una riflessione attenta sui dati da parte dell’Amministrazione comunale, ma sopratutto chiede uno studio di indagine che porti allo sviluppo di una  strategia per rispondere nel merito all’inesorabile impoverimento del tessuto sociale altopascese.  I componenti del gruppo consiliare, Alternativa Democratica, sono convinti che  vadano individuate le priorità da affrontare e pertanto richiedono un  piano d’intervento costruito in collaborazione con tutti i soggetti Politici e Sociali presenti sul territorio.

La nota di Alternativa Democratvia conclude “In circostanze del genere riteniamo che le istituzioni tutte debbano lavorare affinchè siano tutelati i posti di lavoro, non sono ammissibili “tagli” alle politiche sociali a tutela delle famiglie che la crisi economica sta trascinando sotto la soglia di povertà
Serve un progetto politico,un’idea di sviluppo e di stato sociale alternativo a quello portato avanti dal Governo Nazionale e dalle Amministrazioni di Centro Destra in questi anni.”

 

Advertising