Dall’India un tablet economico e supertecnologico pronto entro il 2012

da
Advertising

dall'india un tablet superteconoligo e ipereconomico pronto nel 2012
dall'India un tablet superteconoligo e ipereconomico pronto nel 2012

Arriva dall’India, un prodotto che si candida a diventare un valido concorrente della Apple. Un tablet da 20 sterline entro il 2012 farà concorrenza all’iPad. E’ questa la rivoluzionaria idea di Azim Premji, il fondatore di Wipro, un’azienda di hi-tech indiana che vuole portare la tecnologia dei tablet alla portata di tutti, anche dei contadini e dei ragazzi in eta’ scolare. Il tablet e’ in fase di sviluppo presso Electronic City, il centro di ricerca della Wipro a Bangalore, dove lavorano circa 11.000 dipendenti.

Mr Azim Premji, magnate indiano dell’elettronica, è mosso da vero spirito imprenditoriale infatti l’India è una nazione in continuo sviluppo ed è dunque  un mercato fiorente per quanto riguarda i tablet pc, complice la rete 3G in espansione.Previsioni e dati molto reali parlano di un mercato tecnologico in continuo sviluppo, un mercato che presto sfiorerà la quota di 1.000.000 vendite di tablet pc. Il prodotto che Azim Premji lancerà  sul mercato,  non è una versione economica dell’Ipad bensì un prodotto ad alta tecnologia. Secondo alcune ricerche, attualmente sarebbe possibile realizzare un tablet a 50 sterline. Per ridurre ulteriormente i costi di vendita serve quindi un balzo tecnologico che gli ingegneri indiani stanno studiando in collaborazione con una società belga specializzata in nanotecnologia.

Advertising