Lucca arrestato spacciatore 21enne vicino ai Bulldog

da
Advertising

Lucca arrestato 21enne spacciatore vicino ai Bulldog
Lucca arrestato 21enne spacciatore vicino ai Bulldog

Lucca, la  Squadra Mobile ha  arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il Tribunale di Lucca, su richiesta del sostituto procuratore Giuseppe Amodeo, un giovane albanese: Klevis Curraj, 21 anni ma con un curriculum niente male arricchito da un bel Daspo e dalle certe frequentazioni con i Bulldog. Da tempo gli investigatori sono sulle tracce del giovane albanese sospettato di spacciare cocaina ad alcuni  lucchesi avvicinati dentro i bar del centro e dell’immediata periferia. Klevis il  10 gennaio era stato fermato mentre consegnava  5 dosi di cocaina ad una ragazza di S. Anna, era stato denunciato perchè tratto in  flagranza del reato di spaccio insieme a lui gli agenti della Polizia avevno denunciato a piede libero un ventenne lucchese, incensurato, ma conosciuto però dal reparto DIGOS per  essere vicino ad ambienti della estrema destra lucchese. Sebbene scarcerato dopo appena un mese di detenzione il giovane Klevis è stato per ben sei mesi osservato quotidianamente dalla Polizia. Grazie agli elementi probatori raccolti, il magistrato ha chiesto e ottenuto la misura cautelare che ha portato al nuovo arresto del ventunenne albanese: ora è ai domiciliari. Klevis Curraj, dovrà rispondere di diversi reati anche perchè da video e foto è stato spesso ripreso vicino al forse disciolto gruppo dei «Bulldog», di certo si sa che era finito nei guai anche lo scorso 28 luglio 2010 quando proprio insieme ad alcuni facinorosi legati ai Bulldog avevano creato alcuni incidenti durante l’incontro di calcio Lucchese-Empoli ed è proprio a seguito di questi atti che anche Klevis è sottoposto a «Daspo».

Advertising