Dal 22 giugno sino al 30 agosto: vietato accendere qualsiasi fuoco

da
Advertising

Ad Altopascio, Montecarlo, Viareggio, Camaiore, Massarosa, Pietrasanta,Forte dei Marmi e Capannori: da mercoledì 22 scatta il divieto di accensione di qualsiasi fuoco, infatti è proprio da mercoledì 22 che la provincia ha stabilito il  periodo ad alto rischio incendi boschivi. Per gli altri comuni della provincia di Lucca invece il divieto di abbruciamento entro la fascia dei 200 metri dal bosco parte dal 1 di luglio. Ambedue i divieti termineranno il 30 agosto. Per i trasgressori le sanzioni amministrative previste raggiungono i 2.000 euro e, nel caso di incendio boschivo, e’ prevista anche la denuncia all’autorita’ giudiziaria.

 

Advertising