Aglio Blu, un nuovo colore preoccupante

da
Advertising

Aglio Blu, un nuovo colore preoccupante
Aglio Blu, un nuovo colore preoccupante

All’arme aglio! Di questi tempi non si sa più cosa mangiare e comprare, nulla ha più il colore che conoscevamo e così opo la “mozzarella blu”, il formaggio verde e altri formaggi che diventavano di altre “tinte unite” diverse dal loro colore naturale (più o meno il bianco) come la famosa “ricotta rosa” ecco arrivare, per arricchire l’insalata “lisergica”, l’aglio che diventa blu. La notizia arriva da Termoli dove dell’aglio, dall’apparenza “tipica”, anche se con un odore un po’ più accentuato del normale, una volta tagliato per condire un’insalata sarebbe diventato blu, appunto. La famiglia protagonista di questa “avventura alimentare” avrebbe comprato l’aglio in un discount e, prima di condire l’insalata, l’avrebbe tolto dal frigo. Dopo un quarto d’ora venti minuto l’aglio è diventato “verdognolo” e poi blu. Chiamati i carabinieri l’aglio sarà analizzato, sperando che sia fatta luce su questo nuovo alimento “cambia colore” che si affaccia sulla tavola.

Sembra aglio  normalissimo mal’odore è un po’ piu’ forte ed è stato acquistato in un discount a Termoli. Quando viene tagliato a contatto con l’aria diventa blu. Una famiglia termolese ha preso dal frigo dell’aglio e lo ha tagliato a pezzi per condire un’insalata. Dopo circa 10/20 minuti sono diventati verdognoli, poi blu intenso. L’odore era solo molto piu’ intenso di quello normale e non si toglie facilmente dalle mani. La famiglia ha deciso di far intervenire i carabinieri

Advertising