Esercitazione di Protezione Civile, evacuazione delle scuole

da
Advertising
Grazie alla collaborazione fra l’amministrazione comunale e il gruppo di protezione civile della Misericordia di Altopascio, da oggi a domenica 2  ottobre si svolgerà nell’intero territorio comunale una esercitazione che simula gli effetti di un terremoto, denominata “Tau 2011”.
 
“Facciamo gli scongiuri e naturalmente ci auguriamo che di questi disastri non ci si debba mai occupare- dice il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti che ha messo a punto con il governatore della Misericordia Luciano Dianda gli ultimi dettagli-, ma questa esercitazione è un ottimo banco di prova per testare la macchina comunale unita alla grande forza dei volontari dell’associazione. Naturalmente gli altopascesi non dovranno allarmarsi, si tratta solo di una simulazione”.
 
Dal punto di vista tecnico l’esercitazione è basata su un evento sismico : alle ore 10 di oggi, venerdi 30 settembre,  comincia la fase operativa dei soccorsi alla popolazione e delle evacuazioni di tutte le  scuole comunali, per arrivare sabato 1 ottobre all’intervento sugli edifici pubblici e sulle abitazioni .
 
Da parte sua,  il comune di Altopascio aprirà il Centro Operativo Comunale, mentre dalla Misericordia verranno attivati i collegamenti con il centro operativo provinciale e l’ufficio gestione emergenze di massa nazionale. In via delle Industrie verrà allestito un campo base con 40 tende e 210 volontari, 80 mezzi,10 generatori di energia elettrica e diverse squadre per il recupero stradale. L’esercitazione si concluderà durante la mattina del 2 ottobre.
 
Advertising