Roma: getta il figlio di due anni nel Tevere

Filed under: News Italia,Prima Pagina,Primo Piano |

Roma: getta il figlio di due anni nel Tevere

Roma: getta il figlio di due anni nel Tevere

Un folle, solo così può essere definito il padre che, durante un raptus, ha preso il figlioletto di 16 mesi e lo ha gettato nelle fredde acque del Tevere.

L’uomo è un pregiudicato di 26 anni, già conosciuto dalle forze dell’ordine per dei precedenti legati alla droga. All’origine di tale gesto ci sarebbe stata una banale discussione con l’ex moglie, sfociata con il portarle via il bambino; la stessa ha allertato il 112 per farlo ritrovare, purtroppo è stato rintracciato solo il marito, mentre si trovava sul ponte Mazzini, dal quale sembra che un testimone lo abbia visto lanciare il piccolo.

Adesso il 26enne è stato portato in caserma dai carabinieri del nucleo radiomobile, dove avrebbe confessato l’atroce verità, confermata anche dall’agente di polizia penitenziaria che era nei paraggi.

Sul posto sono intervenuti già i sommozzatori, ma per il momento non ci sono notizie del ritrovamento del piccolo.

 

 


Ricerca personalizzata