Marchetti e la vittoria di Tori

da
Advertising
Comunicato del comune di Altopascio:
“Non comprendo tutta questa enfasi che il consigliere Tori sta cercando di comunicare per una decisione di archiviazione, ma in ogni caso ognuno si accontenta delle “vittorie” che può raggiungere. Noi preferiamo averlo superato in ogni consultazione elettorale, come nel 2001 quando addirittura sbagliò a presentare la lista, per arrivare al 2006 e al 2011 dove, nonostante un ingente impegno sotto ogni profilo, è stato sonoramente battuto. Non posso accettare la lettura demagogica sull’utilizzo di soldi pubblici per la difesa dell’amministrazione comunale. Di fronte a una persona, sia pure consigliere comunale, che ha detto che i concorsi dell’ente sono truccati, cosa dovevamo fare se non tutelare la dignità dell’amministrazione stessa? 
Secondo Tori, quali soldi avremmo dovuto usare? La verità è che se lui come chiunque altro si limitasse a una anche dura opposizione, non ci sarebbero problemi. Purtroppo queste persone vanno alla ricerca di teoremi che sono del tutto campati in aria, non avendo altre soddisfazioni politiche. Tori può però stare tranquillo : ogni volta che il comune di Altopascio sarà diffamato, ricorreremo alla querela. Non abbiamo altra strada”.
Maurizio Marchetti sindaco di Altopascio
Advertising