Maurizio Marchetti sindaco di Altopascio

Marchetti sull’Imu

da
Advertising
Maurizio Marchetti sindaco di Altopascio
Maurizio Marchetti Sindaco di Altopascio (quello con i baffi)

Comunicato del comune di Altopascio: “Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti sarà presente il 24 maggio a Venezia, dove e’ prevista una manifestazione dell’ Anci, associazione nazionale dei comuni italiani,  contro l’Imu. Per la prima volta scenderò  in piazza contro un provvedimento di un governo. Lo farò perché l’Imu è  una imposta odiosa, che il governo Monti ci impone, con un metodo degno di qualche dittatura sudamericana. Non possiamo sopportare che il governo prenda i soldi e noi gli insulti, visto che ci obbliga in pratica a fare da esattori per una tassa che oltretutto,  in modo occulto, ci costringe a applicare al massimo, pena la sopravvivenza dell’ente”. Marchetti, che andrà a Venezia a sue spese, è infuriato “Qui è in gioco il futuro degli enti locali, messi a rischio da un governo che non ha il coraggio di assumersi le proprie responsabilità. La tassa deve chiamarsi Isu, visto che di fatto va quasi interamente allo stato”. Il primo cittadino è arrabbiato perché per la prima volta deve aumentare le tasse :” Da sempre ho cercato di limitare le tasse comunali , perché credo che il livello impositivo nazionale sia già altissimo, ma con l’Imu dovremo derogare a questa nostra pluriennale condotta. Anche a beneficio della consigliera D’Ambrosio, che si preoccupa del bilancio, voglio spiegare due cifre. I trasferimenti statali, i soldi cioè che lo Stato faceva rientrare a Altopascio dalle varie tasse prelevate, erano lo scorso anno  un milione e 963 mila euro. Quest’anno solo 107 mila. La cifra è da compensare con l’Imu riscossa, di cui 42 oer cento va allo Stato”.

Advertising