Ristoratori di Altopascio contro la festa della birra

da
Advertising

Ristoratori e titolari di pizzerie di Altopascio all’arrembaggio. Di chi? L’attacco è …bidirezionale. Da un lato la festa della birra, in piazza Moro che si è svolta come tutti gli anni. Dall’altro il Comune. “Premesso che non abbiamo nulla contro gli organizzatori della manifestazione sul viale Europa – commentano i ristoratori – però è innegabile che nei giorni dell’evento la concorrenza verso di noi che operiamo nel centro di Altopascio, è molto accentuata. Se poi consideriamo le sagre, come quella di Orentano, allora si può capire anche il nostro stato d’animo e soprattutto il nostro portafoglio. Siccome si parla spesso di crisi e di situazione economica drammatica e di difficoltà – aggiunge Martinelli – diventa ancora più improbo il nostro lavoro. Il Municipio che organizza iniziative, comela NotteBiancaad esempio, portando gente in paese, ha tutto il nostro appoggio però –conclude Martinelli – è necessario anche tutelare le aziende del posto. Negli altri territori fanno così, a quanto si sa”.

Advertising