Festa del vino 2012 a Montecarlo, il programma

da
Advertising

Parcheggio ampliato di 200 posti auto, servizio navette verso il centro e, soprattutto, prezzi invariati a livello degustazioni e nel settore gastronomico di piazza d’Armi. Ritornerà anche Bigazzi. Sono le novità dell’edizione 2012 della festa del vino di Montecarlo che comincerà il 30 agosto per concludersi il 9 settembre. Illustrato il programma in conferenza stampa alla presenza del sindaco Vittorio Fantozzi, dell’assessore al turismo Angelita Paciscopi, dei rappresentanti delle associazioni di volontariato (tra questi il Governatore della Misericordia Mario Davini), del presidente del Consorzio Doc locale Gino “Fuso” Carmignani, del presidente del CCN Pirozzi.Il taglio del nastro avverrà il 30 alle 21. Ogni giorno appuntamenti fissi con degustazioni sotto le stelle dalle 20 alle 23,30, con gli stand in piazza d’Armi dalle 19,30 alle 24 e con i mercatini dell’antiquariato. Spettacoli, musica dal vivo, mostre faranno da corollario alla manifestazione che si svolge da quasi 4 decenni. Il 31 appuntamento con il Torrione d’oro, dilettanti allo sbaraglio alle21,30 inpiazza Carrara. Il primo settembre, sempre a partire dalle 20,30, comincia anche il “Salotto del vino e del verde”, il nettare di Bacco, abbinato ai prodotti tipici lucchesi, con le spiegazioni degli esperti Ai di Lucca e della Fisar di Montecarlo. Il primo settembre alle 21,30 esibizione della Filarmonica Puccini. 

Advertising