Cristina Rotunno di Altopascio campionessa mondiale di pattinaggio

da
Advertising
Dopo il titolo europeo, arriva per la pattinatrice altopascese Cristina Rotunno, 19 anni, il più prestigioso dei titoli, quello mondiale. Dopo il bronzo di due anni fa e l’argento della passata edizione, Cristina Rotunno ha scalato il vertice conquistando il primo posto al termine di una gara combattuta e ricca di incognite a Lishui, in Cina.     
 
La straordinaria pattinatrice dell’Acquario Altopascio  ha vinto, come a Berlino agli Europei, nella specialità freestyle speed, battendo la compagna di nazionale e campionessa del mondo in carica Barbara Bossi. 
 
Cristina Rotunno era apparsa un po’ in ombra ai recenti campionati italiani, a causa della concomitanza con gli esami di maturità. Con la testa libera, la pattinatrice altopascese è tornata a dettare legge e ha raggiunto anche il primo posto assoluto del ranking mondiale.
 
La notizia della vittoria, conseguita domenica scorsa,  è stata data durante una conferenza stampa che si è svolta nel palazzo comunale di Altopascio alla presenza del sindaco Maurizio Marchetti, che ha donato all’atleta una targa, e del consigliere delegato allo sport Massimo Salvadori. Insieme a Cristina Rotunno l’allenatrice che da sempre segue le sue prestazioni sportive, Antonella Carpanese.
 
Advertising