Rissa con spranghe e bastoni a Spianate

da
Advertising

Comunicato dei carabinieri di Lucca:

“L’attività dei Carabinieri va spesso oltre il normale servizio di prevenzione e repressione dei reati. Capita che durante le normali pattuglie i carabinieri debbano risolvere liti in famiglia o comunque dissidi privati. Un intervento che va oltre la quotidianità si è verificato ad Altopascio. Sono infatti arrivate al 112 diverse chiamate i cui richiedenti segnalavano che nella località di Spianate vi era stata una sparatoria.Subito sono accorse tutte le pattuglie in circuito, ben 4, e i militari hanno trovato una ventina di persone che discutevano tra loro. Sono iniziati quindi gli accertamenti dal quale e’ emerso che c’era stata una rissa tra 4 uomini, di grossa stazza, che se le erano date di santa ragione. I carabinieri hanno quindi sentito tutti i testimoni e sono riusciti a ricostruire cosa era effettivamente accaduto. Tre uomini si erano recati a casa di un altro per una vera e propria spedizione, armati di bastoni e tubi di ferro. Dei quattro, due sono finiti in ospedale con prognosi di 30 e 15 giorni, mentre un alto ha avuto una prognosi di 7 giorni.  Al termine delle verifiche, i 3 soggetti che hanno organizzato la “spedizione” sono stati denunciati per violazione di domicilio e lesioni personali aggravate B.R. 70 enne, residente a Capannori, C.M, 44 enne,  residente ad Altopascio e   B.V. 27 enne, residente a Genova, tutti conosciuti alle Forze dell’ ordine. Gli spari riferiti nellee diverse telefonate al 112 non erano niente altro che i colpi che si sentivano durante la colluttazione”.

 

 

 

 

Advertising