Assolto Balduini

da
Advertising

Assolto perché il fatto non sussiste. Un sospiro di sollievo per l’assessore all’ambiente del Comune di Altopascio Alessandro Balduini, che ieri mattina in Tribunale a Lucca è stato scagionato dall’accusa di aver tollerato, nel locale di cui era amministratore, lo svolgimento di partite di poker d’azzardo. I fatti risalgono al 2009 quando vi fu anche un blitz della Guardia di Finanza al “Be Cool” di Altopascio, così si chiamava all’epoca. Balduini, che poi ha ceduto quell’attività, aveva rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore dopo il suo coinvolgimento, ma il sindaco Marchetti le respinse. “Sono ovviamente molto soddisfatto della sentenza  – ha commentato l’assessore, – che la giustizia abbia fatto il suo corso e che abbia dimostrato la mia estraneità ai fatti che mi venivano ascritti, anche in tempi brevi, tutto considerato”.

Advertising