Arrestato dai carabinieri tunisino per rapine alla stazione

da
Advertising

Si aggirava spesso nei pressi della stazione di Altopascio. Ma capitava pure di vederlo sul treno. Individuava i più deboli, le donne. Le spaventava cercando di farsi consegnare denaro, portafoglio o telefonino. Ma alla fine gli è andata male. I carabinieri della compagnia di Lucca lo hanno arrestato per rapina e ora è… alloggiato nel carcere di San Giorgio. E’ la storia di un tunisino di 31 anni, con precedenti penali, già conosciuto alle forze dell’ordine. Nell’ultimo mese, nella zona di Altopascio, si sono registrati vari episodi in cui viaggiatori sulla tratta ferroviaria Firenze-Viareggio-Firenze venivano rapinati da cittadini extracomunitari. Nella notte scorsa i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lucca con il personale della stazione carabinieri di Altopascio sono intervenuti all’altezza della stazione ferroviaria di Altopascio, a seguito di una comunicazione telefonica da parte di un cittadino lucchese che aveva subito un analogo tentativo di rapina. 

 

Advertising