Altopascio: l’Imu passa dal 4 al 5,5 per mille sulla prima casa

da
Advertising

Piccola stangata per gli altopascesi al terzo appuntamento con l’Imu a metà dicembre. L’Imu passa dal 4 al 5,5 per mille sulla prima casa, ovviamente sono garantite le detrazioni per l’abitazione principale. Fabbricato al 2 per mille, seconde case, affitti concordati, uffici passano dall’aliquota di Stato, il 7,6 al 10.6 per mille. Previsto un gettito ulteriore per il Municipio del Tau di alcune centianai di migliaia di euro. Dopo la commissione specifica, la discussione è passata in consiglio comunale dove si approvava il regolamento e le varie applicazioni dell’imposta sugli immpobili che sostiruisce la vecchia Ici. Nel civico consesso anche la ratifica di urgenza sul bilancio di previsione e pluriennale con una variazione e la mozione di Alternativa Democratica sulla pubblicazione delle spese elettorali.

Advertising