Montecarlo festeggia Halloween

da
Advertising
Si presenta come la festa capace, sulle lunghe distanze, di insinuare il primato di Borgo a Mozzano, mentre nella piana di Lucca è già l’evento protagonista della notte delle streghe con le oltre 2000 presenze nel centro storico della città del vino fondata da Carlo IV di Boemia. Tutto pronto, quindi, per la quinta edizione di Montecharloween organizzata dai ragazzi e dai volontari della Arciconfraternita di Misericordia che il prossimo mercoledì ospiterà grandi e piccini, anche in caso di pioggia non forte, per le vie del borgo antico addobbato come un angolo della Transilvania con attrazioni a formato di coppie e di famiglia, che resta il target di riferimento di questa manifestazione folcloristica. Un evento in crescendo che vede per l’occasione la collaborazione del gruppo storico montecarlese, che parteciperà con i propri arcieri fantasmi, e la collaborazione con tutte le scuole del comune di Montecarlo interessate da un concorso di disegno in tema.
Si comincia alle ore 20 in via Roma dove è stato ampliato il mercatino dell’orrore che vedrà la presenza di giocolieri, mangiafuoco e di truccatrici a disposizione gratuita dei bambini e, per la prima volta, la presenza del famoso gruppo “Gli acchiappatutti” con lo spettacolo “Pirati alla riscossa”. Torna anche la grande attrazione del “Tunnel della paurissima” nel cortile della Fondazione Pellegrini Carmignani cui farà da contorno l’esposizione dei disegni del concorso per i bimbi dell’asilo, elementari e medie. Per il centro storico saranno presenti banchetti pronti a distribuire dolci, castane e vin brûlé, mentre i ristoranti e le attività del centro addobberanno com temi horror i propri locali, mentre i ragazzi della Misericordia si alterneranno con spettacoli dal vivo per strade, vicoli e troncatoie del centro di Montecarlo fino alle 24. L’ingresso è gratuito.
 
Advertising