Marchetti sul riordino delle province

da
Advertising
Come il gufo sulla spalliera del letto del moribondo, il governatore Rossi affida a un comunicato stampa tutta la sua soddisfazione per la scelta del Governo Monti di creare un mostro a quattro teste come la maxiprovincia che ingloba Lucca, Pisa, Livorno e Massa Carrara. Del resto, nonostante che ora gli esponenti  locali del Pd cerchino di fare finta di prendere le distanze, comunque  restando a fianco del governatore killer di Lucca, era esattamente quello che Rossi, dopo qualche drink alla Festa dell’Unità, aveva disegnato in una giornata torrida d’agosto. A questo punto i parlamentari e esponenti regionali del Pd di area lucchese devono dare prova di coerenza e di indipendenza e andare contro Rossi e il Pd toscano, nelle forme che preferiscono.
Massimiliano Paluzzi capo di gabinetto comune di Altopascio
Massimiliano Paluzzi capo di gabinetto. Costo per i cittadini: 160.000 Euro

In caso contrario sono loro i primi complici di una situazione devastante per il futuro di Lucca e dei suoi cittadini, visto che gli effetti economici negativi per famiglie e imprese lucchesi  di questa area vasta saranno visibili solo fra qualche tempo.

Immaginiamo che via prenderanno i contributi che prima erano attribuiti a ogni provincia, mentre l’accentramento dei servizi produrrà costi esorbitanti in termini di tempo e denaro per i cittadini.
Murizio Marchetti, consigliere provinciale del Pdl a Lucca

Advertising