Altopascio: furti a tutto spiano

da
Advertising

Furti e ancora furti. Cittadini esasperati nella Piana, con Altopascio che ritorna ben presto, dopo una breve tregua, ai vertici della speciale classifica dei colpi in attività produttive e soprattutto in abitazioni. La notte scorsa, in particolare, ha fatto registrare un record. Ladri in azione praticamente  in ogni quartiere. Diversi i tentativi ma cospicui anche i furti effettivamente perpetrati. Come in via Fermi, dove i soliti ignoti, approfittando dell’assenza della padrona di casa, recatasi alla Santa Messa del pomeriggio, le hanno svaligiato l’appartamento con oggetti e monili in oro volatilizzatisi. Stesso clichè nella residenza al piano di sopra, mentre è stato il sistema di allarme a salvare altre famiglie che si sono svegliate al suono della sirena, scoprendo chiari segni di effrazione a finestre e persiane. In via Regione Piemonte, nei pressi di corte Lupori, quartiere residenziale a pochi metri in linea d’aria dallo stadio, altro raid nel pomeriggio. Un operaio è  ritornato dal lavoro e ha trovato nella sua dimora i malviventi. Si è accorto di movimenti strani al primo piano ed è entrato. I ladri, che già avevano arraffato oro e gioielli, si sono accorti di essere stati scoperti, così per fuggire più rapidamente si sono buttati dalla finestra “atterrando”, dopo un volo di tre metri, quasi sul cofano dell’auto del vicino. I banditi si sono rifugiati in una capanna per fuggire prima dell’arrivo dei vigili urbani altopascesi. La gente, che ha presentato denuncia ai carabinieri, è stufa di non potersi ritenere al sicuro a casa propria.

Advertising