Il Pd altopascese sulla “guerra” tra Marchetti e i commercianti

da
Advertising

Riceviamo un comunicato del Pd di Altopascio:

“E’ singolare che il primo cittadino richiami i commercianti al rispetto del regolamento sul decoro urbano, quando è l’Ente comunale il primo inadempiente in materia.Infatti dopo i lavori di pavimentazione realizzati ormai anni fa in alcune piazze, il centro del capoluogo, e ancor di più quello delle frazioni, è stato lasciato all’abbandono senza interventi efficaci di manutenzione e valorizzazione.Vengono richiamati i commercianti, mentre gli edifici comunali sono infestati dai piccioni, l’illuminazione pubblica è carente, il corso principale è “decorato” con decine di cartelli stradali antiestetici, gli arredi urbani,come panchine e fioriere, sono inesistenti, il verde pubblico non è curato e lasciato al degrado. Inoltre i frequenti fatti di cronaca, che si susseguono anche in pieno centro, non sono certo un bel biglietto da visita per il nostro Comune. Insomma c’è da augurarsi, per il bene del decoro e delle attività produttive del centro, che intanto sia il Comune a garantire la cura e il rispetto dell’esistente, oltre che maggiore controllo del territorio”.

Advertising