Insieme per Altopascio risponde al Pd altopascese

da
Advertising

Il comune replica al Pd con questo comunicato.

“Come al solito il Pd altopascese guarda la pagliuzza e non vede la trave. La pagliuzza la cerca nell’ultimo consiglio comunale, spacciando per chissà quale aumento un legittimo adeguamento di indennità del presidente del consiglio comunale, che niente a che vedere con gli stipendi di eletti e manager della Toscana rossa, derivato semplicemente dal fatto che Altopascio ha superato i 15mila abitanti. Che dire poi dell’accusa di avere tagliato i servizi e l’assistenza, quando è proprio l’esatto contrario? Per scelta politica le famiglie altopascesi spendono meno delle altre per i servizi scolastici e l’assistenza sociale vede in questo anno crescere addirittura la dotazione, completata dal fondo anticrisi, con uno stanziamento che supera di ben oltre 100mila euro la già elevata cifra dell’anno precedente.  Di cosa parliamo allora? Il cinema riaprirà tra poco e andrà a completare una offerta già straordinaria di spettacoli dal notevole spessore culturale che caratterizza la stagione teatrale del Puccini, tornato a splendere”

 

Advertising
Advertisements