Bici ecologiche anche a Altopascio

da
Advertising
biciclette ecologicheE’ stata firmata in queste ore l’ultima convenzione mancante per la pulizia e manutenzione del territorio in bicicletta a Altopascio.
Infatti, dopo che nei primi giorni di dicembre tre associazioni di volontariato delle tre frazioni e il comune di Altopascio avevano stipulato l’accordo per un nuovo servizio ecologico-ambientale, anche per il capoluogo è arrivata la firma e con essa la partenza di questa operazione nel corso della prossima settimana.
Un progetto  che ha  suscitato notevoli  consensi fra la popolazione e interesse in altre amministrazioni, tanto che sono arrivate al comune richieste di approfondimento e a breve anche in altre zone della provincia di Lucca si vedranno le biciclette con il bidone che stanno girando ininterrottamente a Altopascio.
A firmare l’impegno riguardante il capoluogo è la Pro Loco di Spianate, che sta già svolgendo con profitto, al pari delle altre associazioni, il servizio.
“Sono soddisfatto di avere risolto, grazie alla disponibilità della Pro Loco di Spianate, il problema di Altopascio- è il pensiero del sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti- Si tratta di una operazione dai grandi benefici per la manutenzione degli spazi pubblici, che trova consenso pressoche unanime  fra le persone, che vedono girare queste biciclette e intervenire in tempo reale dove è necessario. Una iniziativa che ha generato interesse anche in altre amministrazioni comunali, con alcuni sindaci che mi hanno personalmente contattato per avere informazioni e poter replicare il nostro progetto. Una  conferma che l’intuizione è stata giusta e che abbiamo fatto qualcosa di importante”
Come fu ben evidenziato durante la conferenza stampa di dicembre, utilizzando delle biciclette adattate a contenere cesti e cestini, gli operatori delle stesse associazioni si occupano della manutenzione e gestione del verde pubblico, strade, cimiteri, edifici scolastici delle frazioni. Un servizio che si aggiunge a quelli esistenti, con grande vantaggio per le collettività. Alla firma erano presenti il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti, i presidenti delle tre associazioni Stefano Belluomini del Comitato Paesano di Badia Pozzeveri, Simone Biagi della Fondazione Ricreativa Marginone e Giancarlo Orsi della Pro Loco Spianate.
Advertising