Incendio distrugge il garden Cinzia a Marginone

da
Advertising

nazione 028Un vastissimo incendio ha distrutto l’azienda “Garden Cinzia” in località Tavolaia a Marginone, nei pressi del campo sportivo della frazione del comune di Altopascio. Intorno alle 6 di questa mattina il rogo si è sprigionato sulla parte posteriore del capannone con annessa serra. Ben presto le fiamme hanno attaccato e devastato l’interno dell’esercizio commerciale, la copertura, gli arredi e bruciando, oltre alle strutture, anche numerose piante ed articoli florovivaistici. Secondo una prima sommaria, per il momento, valutazione e stima dei danni, siamo oltre i 250 mila euro. Un passante ha lanciato l’allarme, dal bar adiacente, che stava aprendo, sono stati allertati i vigili del fuoco di Lucca che sono prontamente intervenuti e dopo un duro lavoro sono riusciti a domare l’incendio ma purtroppo i danni sono ingentissimi. L’attività è molto conosciuta in zona, un punto di riferimento per gli appassionati di giardinaggio non solo della Piana lucchese ma anche della quasi confinante Valdinievole. Il titolare, Massimo Capocchi, non riesce a darsi pace e c’è davvero da comprenderlo, visto ciò che è accaduto. La parte che si affaccia sulla strada, la provinciale Mammianese, riservata alla vendita al dettaglio, è l’unica che si è salvata. Tutta la zona centrale ed oltre invece è andata letteralmente in fumo. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Altopascio. Il sindaco, Maurizio Marchetti, ha cercato di portare conforto ai proprietari. Un danno per tutta l’economia del Tau. Le indagini e le perizie tecniche comunque stabiliranno l’esatta causa del disastro. Ovviamente la struttura è stata posta sotto sequestro.

Advertising