Sequestrato cantiere abusivo a Marginone dai vigili urbani

da
Advertising

EPSON DSC pictureLa polizia municipale di Altopascio ha sequestrato e posto i sigilli a un capannone abusivo nella frazione di Marginone, deferendo all’autorità giudiziaria due uomini di origine maghrebina con l’accusa di abuso edilizio e, in un secondo momento, di violazione dei sigilli.
Le indagini erano iniziate la settimana scorsa, quando una pattuglia del pronto intervento dell’ufficio altopascese accertava l’inizio della costruzione di un capannone ad opera di due uomini .
Agli stessi veniva immediatamente intimato di sospendere i lavori dopo che, al momento del sopralluogo, non erano stati in grado di esibire la prescritta autorizzazione. Conseguentemente, i due venivano denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di abuso edilizio.

Advertising