Inaugurata la nuova biblioteca di Montecarlo

da
Advertising

nazione 006Un milione e mezzo di investimento complessivo tra Comune, Fondazione Cassa di Risparmio e strada del vino e dell’olio di Lucca per restauro ed arredo, nell’ex istituto Pellegrini-Carmignani, con ampliamento delle ore settimanali da 18 a 25. Inaugurazione ufficiale per la nuova biblioteca di Montecarlo, intitolata allo scrittore Carlo Cassola che visse sul colle del Cerruglio per anni. Il sindaco, Vittorio Fantozzi e la sua giunta ha lasciato l’onore del taglio del nastro alle suore Stimmatine che fondarono la scuola e ai bambini che saranno i fruitori principali della struttura. “Una giornata da ricordare – ha commentato il sindaco – perché si completa un patrimonio che rimarrà a beneficio della comunità. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per questo traguardo, il personale dell’ufficio tecnico, il geometra Ilaria Fami, l’ingegner Claudio Maffei”. Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Arturo Lattanzi ha sottolineato: “Sono felice proprio per il fatto che l’opera servirà agli studenti”. Alessandro Adami per l’associazione “Strade del vino e dell’olio” ha aggiunto: “In questo ambiente troverà spazio anche la cultura del vino, elemento basilare del sistema agro alimentare del posto, in un territorio particolarmente vocato alla coltivazione vitivinicola.

Advertising