Euro/Dollaro presto a 1.30. Questa la previsione di Goldman Sachs

da
Advertising

Ha mantenuto la sua view energeticamente bullish durante i molti mesi trascorsi, ma oggi, la banca d’affari Goldaman Sachs, ha preso la decisone di ridurre le stime per il tasso di cambio euro/dollaro. Secondo la previsone durante i successivi 6/12 mesi potremmo vedere il dollaro ad un valore prossimo a 1,30 in raporto con l’euro.

L’analisi prevede un Euro stabile a 1,38 per i prossimi tre mesi, mentre nel medio periodo, 6/12 mesi, la nuova stima porta il dollaro a 1,34. Ancora piu’ pessimistica la previsione a 12 mesi dove il dollaro viene visto a 1,30. La precedente previsione parlava di 1,40.

Goldman Sachs ha ribadito che successivamente alle dichiarazioni di Mario Draghi la BCE non avrebbe intenzione di annunciare nessuna misura monetaria espansiva e quindi ecco la previsone del dollaro stabile a 1,38. Discorso diverso per un periodo piu’ ampio nel quale la situazione, secondo gli specialisti, cambiera’.

 

Advertising