Arriva il wi fi in libero in centro a Montecarlo

da
Advertising

antenne_cellulari[1] Un servizio sempre più richiesto nella quotidianità del cittadino il servizio Wi Fi libero che l’amministrazione comunale si appresta a predisporre nel centro storico di Montecarlo e sul territorio comunale attraverso l’adesione ai progetti Terragir 2 in collaborazione con la Provincia di Lucca ed agli interventi previsti dalla Regione Toscana sulla via Framcigena. Grazie ad un accordo con la Regione Toscana, che nelle linee di indirizzo del proprio programma di sviluppo 2011-2015 ha previsto nelle “Politiche per la cultura” un preciso riferimento al sostegno alla promozione e alla fruizione del patrimonio e delle attività culturali per la piena fruizione turistica del tratto toscano della Via Francigena, considerato uno degli elementi significativi per il riposizionamento dell’offerta turistica toscana, il comune di Montecarlo potrà procedere a definire un intervento da sempre in progetto dell’amministrazione comunale.
Obiettivo è la realizzazione di un’infrastruttura che, attraverso la fornitura di servizi evoluti, possa valorizzare i territori attraversati dalla Via Francigena, mettendo a disposizione strumenti destinati a migliorare la diffusione delle informazioni relative alle attrazioni turistiche, agli eventi di interesse pubblico, alle attività culturali, alla ricettività locale, specificatamente un servizio di accesso gratuito ad Internet con tecnologia Wi-Fi utilizzabile dai pellegrini, dai turisti e più in generale dagli abitanti delle zone coinvolte.

Il progetto Terragir 2, cui il Comune di Montecarlo ha aderito, promuove invece la cooperazione tra le imprese agroalimentari e tra queste e quelle territoriali di servizio, in ambito turistico soprattutto. Al fine di contribuire concretamente alla valorizzazione di questo settore, il progetto si concentra sulla realizzazione e messa in rete delle vetrine, ossia di punti fisici/virtuali nei quali le aziende agroalimentari territoriali si organizzano per informare, illustrare, presentare, degustare, promuovere e commercializzare le produzioni di qualità in combinazione alle offerte ed ai servizi del territorio rurale dal quale provengono.

L’obiettivo generale è di favorire lo sviluppo dell’innovazione e dell’imprenditorialità, nell’ottica di una maggiore competitività del sistema produttivo locale nel contesto mediterraneo ed globale

Advertising