A Montecarlo parte “Mangia, degusta, leggi”

da
Advertising

fantozzi sindaco MontecarloIn occasione della Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore, l’AmministrazioneComunale, d’intesa con il Centro Commerciale Naturale (il consorzio che riunisce i commercianti) ed il Consorzio dei Vini Doc di Montecarlo, ne ha deciso la celebrazione con una nuova manifestazione dedicata all’evento. Un evento reso possibile dalla collaborazione della Fondazione Banca del Monte, la Ibs.it bookshop e casa editrice Maria Pacini Fazzi.

Alla celebrazione di una giornata particolarmente importante per i suoi risvolti culturali e didattici, quello di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità, nonché l’importanza della lettura e del libro quali strumenti per la formazione e la crescita civile dell’uomo e della comunità, il comune toscano di Montecarlo, in provincia di Lucca, festeggia la giornata avviando una campagna conoscitiva dell’ampliato orario di apertura e dei servizi offerti dalla nuova biblioteca nei restaurati locali della seicentesca fondazione Pellegrini Carmignani ubicata nel centro storico del borgo fondato 680 anni fa dall’Imperatore Carlo IV di Boemia. Opera pubblica che renderà possibile un’ulteriore crescita promozionale del nostro territorio, sotto il profilo cultuale ed artistico, capace al tempo stesso di offrire nuovi servizi alla cittadinanza ed ai visitatori,Baumentando così non soltanto l’attrattiva del territorio e di Montecarlo ma offrendo al cittadino, agli studenti, ad enti ed associazioni nuove opportunità di partecipazione, promozione e crescita.

La manifestazione è accompagnata, infatti, dall’edizione di uno speciale segnalibro che divulga l’iniziativa e promuove l’orario di apertura della nuova biblioteca comunale.

La manifestazione rappresenta per il piccolo comune, Città del Vino e Bandiera Arancione del Touring Club, il giusto anello di congiunzione nell’ampio calendario degli eventi tra le attività primaverili estive, come la ViaVinaria (il prossimo 17 e 18 maggio) che apre al pubblico le cantine e fattorie storiche del territorio e Montecarlo Estate (i week end da giugno ad agosto nel centro storico chiuso al traffico ed alla sosta) e le altre che la precedono nel periodo pre e post pasquale (vedi www.montecarloditoscana.com).
Nasce così “Mangia Degusta Leggi” che nel titolo come nella grafica realizzata rende omaggio al libro ed al film tratto dal best seller della scrittrice statunitense Elizabeth Gilbert e strizza l’occhio al tempo stesso a Carlo Cassola, l’autore italiano vissuto ed oggi sepolto a Montecarlo prevede di abbinare la lettura all’eccellenza enogastronomica del territorio. Per questa edizione zero nei ristoranti del territorio, quindi, da mercoledì 23 aprile fino ad esaurimento, ad ogni tavolo sarà abbinato un libro, gradito omaggio agli ospiti che sosteranno per il pranzo e per la cena dove saranno promossi i vini di Montecarlo e le tipicità gastronomiche del territorio lucchese. Insieme al volume, inoltre, sarà distribuito materiale informativo predisposto per l’occasione, tra cui un segnalibro, degustazioni gratuite ed inviti promozionali per la prossima edizione di ViaVinaria.

Advertising