Si è dimesso Monaco, segretario del Pd montecarlese

da
Advertising

Si è dimesso Angelo Monaco, segretario e coordinatore comunale a Montecarlo del Pd. 39 giorni dopo le elezioni amministrative che hanno incoronato Vittorio Fantozzi e il centrodestra con una percentuale che ha sfiorato il 70 per cento e con il candidato del centrosinistra Massimo Bernardini (vincitore delle primarie del centrosinistra su Daniela Puccioni) nettamente battuto, la fisiologica pausa di riflessione dopo la chiusura delle urne ha prodotto i primi effetti destabilizzanti. Un piccolo scossone politico che però è denso di significati. Nell’ultima riunione si è analizzato il trend elettorale, alla presenza anche di esponenti lucchesi del direttivo del Partito Democratico, come Giuntoli e Pagliaro. Monaco però per il momento sembra aver deciso. Adesso il regolamento stabilirà tecnicamente se dovranno esserci nuove nomine interne al Pd montecarlese, se vi sarà una vacatio legis o, addirittura, una sorta di commissariamento.

Advertising