Lavori del Consorzio sui rii

da
Advertising

frana matraiaLa bella stagione è tempo di cantieri per il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord che, dopo l’avvio dei tanti lavori già registrati nelle settimane scorse, continua a far partire opere su opere per la manutenzione sui corsi d’acqua di competenza. Stavolta la lente dell’Ente, che si occupa della sicurezza idraulica dell’intero territorio della regione settentrionale (in cui ricade anche tutto il comprensorio dell’ex Consorzio di Bonifica Auser-Bientina) si concentra sulla Piana di Lucca: in partenza ci sono infatti altri 50 mila euro di cantieri sui corsi d’acqua di Capannori, Altopascio e Montecarlo.“Si tratta di lavori di prevenzione, utili ad abbattere il rischio idrogeologico – sottolinea il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – Tutte le opere saranno concluse prima delle piogge del prossimo autunno”. Tre i bacini idraulici interessati. Nel bacino Caprio (nel Capannorese), in manutenzione finiscono, tra gli altri, il Rio Nocella, il Rio Caprio stesso, il Rio Ampollora (dove è previsto anche lo scavo) e il Rio Casale, per un investimento complessivo di quasi 15mila euro; nel bacino Lama-San Gallo-Altopascio (tra Montecarlo e Altopascio), gli interventi riguardano, tra gli altri, Rio dei Gatti, Gora del Mulino, Rio San Gallo stesso e Rio del Valico, per un investimento di 17 mila euro; nel bacino affluenti Rogio e Ozzeri (Capannori), le opere in programma sono relative anche all’Ozzeri di Capannori, Rio del Frizzone, Rio Arpino e Canale Ozzoretti, per un investimento di oltre 22 mila euro.
Per ulteriori informazioni e segnalazioni, i cittadini possono chiamare (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 12,30) il numero verde gratuito 800/999778, o al numero 0583/98241. Le segnalazioni possono essere inoltrate anche in via informatica, attraverso il Sistema informativo territoriale a disposizione sul sito www.cbbientina.it.

Advertising