Furto su un furgone

da
Advertising

carabinieri 2Ha sorpreso un uomo ad armeggiare vicino al furgone del figlio e alla richiesta di spiegazioni il tizio ha riferito che stava cercando il suo gatto, salvo poi buttarsi con un balzo felino da ottimo portiere di calcio oltre la siepe della villetta. E’ accaduto a Altopascio, all’esterno dell’abitazione della famiglia Sorini che abita in via Romana, all’uscita dal centro della cittadina del Tau. Fin qui niente di speciale. Il problema è che, sarà pure una coincidenza, un paio di sere dopo, i soliti ignoti, approfittando del fatto che i componenti della famiglia erano a cena, hanno prelevato, si fa per dire, dallo stesso veicolo commerciale parcheggiato all’interno, (si noti bene), del proprio giardino, un computer portatile, una macchina fotografica di valore (oggetti utilizzati per lavoro), telefoni e persino le sigarette e le buste con le medicine, forse pensando che gli involucri dove stavano i farmaci fossero pieni di soldi. Un bottino comunque di circa 1500 euro complessivamente. Ora il furto si compie all’ora di cena. Sull’accaduto indagini in corso dei carabinieri.

Advertising